Home » Macchine caffè » Migliore macchina caffè a capsule nel 2022: la classifica completa

Migliore macchina caffè a capsule nel 2022: la classifica completa

Le macchine da caffè a capsule sono una buona alternativa alle macchina caffè a cilade, nonchè una delle migliori opzioni disponibili sul mercato per preparare un caffè a regola d’arte. Tuttavia in rete si può trovare un’ampia varietà di prezzi con con caratteristiche diverse. Se siete alla ricerca della migliore macchina caffè a capsule ma non riuscite a capire come trovarla, non preoccupatevi. Per aiutarvi a scegliere la macchina che si adatta meglio alle vostre esigenze, abbiamo deciso di stilare una classifica delle migliori presenti sul mercato quest’anno e darvi qualche consiglio su come optare per quella giusta.

Le 6 migliori macchine caffè a capsule in commercio

Per capire quale sia la migliore macchina caffè a capsule, è necessario conoscere i pregi e i difetti delle più vendute quest’anno. Per questo motivo abbiamo deciso di stilare una classifica con tutte le macchine da caffè a capsule più apprezzate nel 2022 e inserire per ognuna una lista dei vantaggi e svantaggi. Le variabili che sono state considerate sono tante: il design, il prezzo, la potenza, la facilità d’uso, etc.

1. Macchina da caffè a capsule universali Nescafé Dolce Gusto di De’ Longhi

migliori macchine caffè a capsule DOLCE GUSTO

Nescafé Dolce Gusto è considerata da molti la migliore macchina caffè a capsule universali sul mercato per vari motivi.

Innanzitutto, è molto semplice da utilizzare. Dunque, non si deve sprecare tempo a leggere manuali d’istruzioni, ma basta dare uno sguardo attento ai pulsanti presenti sull’apparecchio per comprendere come si utilizzi.

Questo modello presenta una funzione innovativa, “Play & Select”, che permette di preparare diversi tipi di bevande, oltre al classico espresso. La griglia poggiatazza può essere regolata in altezza, così è facile anche collocare tazze di grandezza diversa.

Se avete necessità di una macchinetta capiente, Nescafé Dolce Gusto è perfetta per voi. Presenta una capacità d’acqua di 0,8 litri nel suo serbatoio di plastica trasparente. Questa caratteristica del serbatoio è molto utile perché consente di capire quanta acqua sia rimasta senza dover aprire il coperchio.

Tutte le parti che possono essere rimosse dalla macchina da caffè possono essere lavate in lavastoviglie. Dunque, è possibile risparmiare una grande quantità di tempo e fatica.

Grazie al sistema di stand-by dopo 5 minuti di inutilizzo, non dovrete neanche preoccuparvi eccessivamente del consumo inutile.

L’unico svantaggio di questa macchinetta a capsule universali consiste nella vibrazione. Se ci si distrae, questa pecca del funzionamento può provocare la caduta della tazzina e del caffè contenuto al suo interno.

Vantaggi:

  • Grazie alla funzione “Play & Select” consente di preparare numerose bevande oltre all’espresso
  • Presenta un’opzione di autospegnimento dopo 5 minuti di inutilizzo
  • Può essere pulita in lavastoviglie
  • È una macchina alquanto capiente (0,8 litri)

Svantaggi

  • Bisogna fare attenzione alla vibrazione durante il funzionamento

2. Macchina da caffè espresso a capsule Lavazza A Modo Mio Tiny

Se uno dei vostri principali obiettivi è non spendere una somma eccessiva per la macchina da caffè a capsule, la Lavazza A Modo Mio Tiny è perfetta per voi.

Questo modello, come suggerisce il nome, è di piccole dimensioni, quindi è facile da trasportare da un posto all’altro della casa. Inoltre, è disponibile in un’ampia gamma di colori: non dovrete per forza accontentarvi della classica versione nera da ufficio.

Non dovete neanche preoccuparvi di leggere manuali d’istruzioni. Infatti è semplicissima da usare perché è presente solo un pulsante, che permette l’accensione, lo spegnimento e anche l’erogazione del caffè. Presenta anche una funzione di spegnimento automatico dopo circa nove minuti d’inutilizzo.

Se siete preoccupati del tempo necessario a pulire una macchinetta di questo tipo, potete tranquillizzarvi. Infatti, le sue parti si possono smontare e ognuna può essere messa in lavastoviglie. Dunque, non c’è alcun bisogno di lavarle a mano.

Al momento dell’acquisto, nella sua confezione troverete 64 capsule Lavazza qualità rossa in omaggio, insieme alla macchina.  Infatti, la macchinetta è compatibile con tutte le capsule della marca Lavazza.

Considerando che viene venduta a un prezzo irrisorio, Lavazza A Modo Mio Tiny è molto conveniente rispetto ad altre macchine da caffè a capsule.

Come per la prima macchina che abbiamo analizzato, l’unico aspetto negativo di questa macchinetta è la vibrazione, che spesso può risultare fastidiosa. Tuttavia per i molteplici vantaggi rientra ovviamente come tipologia migliore macchina caffè a capsule.

Vantaggi:

  • È una macchina compatta, adatta alle cucine di piccole dimensioni
  • È economica
  • Le parti smontabili possono essere messe in lavastoviglie
  • Quando si acquista, danno in omaggio 64 capsule
  • Si spegne dopo 9 minuti di attività

Svantaggi

  • La vibrazione durante il funzionamento può risultare troppo rumorosa

3. Macchina da caffè a capsule Krups Nespresso XN304TK Pixie

Una delle caratteristiche imprescindibili quando si utilizza una macchina da caffè è la facilità d’uso, visto che permette di risparmiare tempo prezioso. La macchina caffè capsule nespresso Krups eccelle in questo aspetto, grazie a comandi facilmente individuabili e intuitivi. Nella parte anteriore presenta due soli pulsanti. Il primo serve per preparare un espresso, il secondo per il caffè lungo. Essendo retroilluminati, questi pulsanti non sono difficili da trovare neanche quando fa buio.

Con la funzione Flow Stop, l’erogazione del caffè si ferma automaticamente dopo che la bevanda è stata versata. In questo modo, non è necessario premere il pulsante di nuovo, ma è possibile attendere il tempo che la macchina impiega per l’erogazione del caffè con le mani libere.

Se siete un po’ sbadati e temete di lasciare per sbaglio la macchina del caffè accesa dopo averla utilizzata, non dovete preoccuparvi. In questo apparecchio è presente anche la funzione di spegnimento automatico dopo nove minuti d’inattività. Perciò, la macchina da caffè Krups di Nespresso è considerata un’opzione valida in termini di risparmio di energia elettrica.

Grazie alla pressione della pompa che raggiunge i 19 bar, il caffè viene erogato in pochi secondi. Ciò significa che questa macchina da caffè a capsule presenta una grande efficienza, uno degli aspetti maggiormente apprezzati da chi l’ha comprata.

Un altro vantaggio di questa macchinetta è la sua dimensione. Con i suoi soli 11 cm di larghezza, si tratta di una macchina compatta. Questa caratteristica la rende perfetta per chi non ha una cucina enorme e abbia la necessità di spostarla in diverse zone della casa.

Se decidete di acquistarla, considerate che nella confezione si trova anche un kit in omaggio di tre capsule con gusti diversi, tutti da provare.

L’unico aspetto negativo da considerare è rappresentato dal prezzo della macchinetta. Infatti, considerando le numerose funzionalità, è richiesta una spesa notevolmente superiore per questa macchina.

Vantaggi:

  • È molto efficiente
  • Non è difficile da usare
  • Presenta la funzione Flow Stop, che permette lo stop automatico all’erogazione del caffè dopo che è stata versata una porzione
  • Grazie alla piccola dimensione, è facilmente trasportabile
  • Viene offerto un kit di 3 capsule in omaggio

Svantaggi

  • Il prezzo è più alto della media

4. Macchina da caffè a capsule iperespresso illy Caffè Y3.3

Questa macchina da caffè a capsule di Illy, una marca nota per la qualità dei suoi prodotti, è una delle migliori sul mercato ed è apprezzata soprattutto dai millennials.

Una delle caratteristiche che la distinguono dalla competizione è lo stile unico e inconfondibile. Non è un caso che il design della illy Caffè Y3.3 sia firmato dall’architetto Piero Lissoni, famoso per i suoi lavori dall’aspetto raffinato ed elegante. Il colore nero e la sua piccola dimensione rendono questa macchina versatile e adatta a diversi contesti. Può essere acquistata per animare le pause in ufficio oppure come ottima alternativa alla moka per gustare un caffè a casa.

Tra le numerose funzioni che presenta, ci sono la griglia regolabile, che consente di inserire tazze di dimensioni diverse per il versamento del caffè, e il sistema di autospegnimento, che si attiva in caso siano passati almeno nove minuti dall’ultima erogazione.

Anche i meno avvezzi ad apparecchi di questo genere possono intuire il funzionamento della illy Caffè Y3.3. Infatti, i pulsanti per la regolazione della lunghezza della bevanda sono individuabili con facilità nella parte anteriore della macchinetta.

Purtroppo, questa macchina non presenta materiali resistenti, perciò è necessario trattarla con cura per evitare che si rovini.

Vantaggi:

  • Permette di utilizzare tazze di diverse dimensioni grazie alla griglia regolabile
  • Non è difficile da usare
  • Il suo design elegante, firmato da Piero Lissoni, si adatta sia agli uffici sia alle abitazioni
  • Grazie alla piccola dimensione, può essere trasportata senza problemi

Svantaggi

  • I materiali con cui è fabbricata non sono molto resistenti

5. bialetti macchina caffe capsule cialde polvere Mokona silver

La Mokona Silver di Bialetti è un’eccellente opzione. Infatti, questa macchina permette la preparazione del caffè partendo da cialde, capsule e caffè macinato. Se invece siete amanti del cappuccino, potete utilizzare il suo cappuccinatore, che riesce a montare il latte in maniera impeccabile.

L’aspetto di questa macchina è molto apprezzato per la sua originalità. Infatti, non è molto comune possedere una macchina da caffè a capsule a forma di moka gigante!

La macchinetta consente di erogare un caffè aromatico e denso, grazie alla pressione della pompa a 20 bar. Grazie alla sua lancia a vapore, garantisce anche l’opportunità di preparare il cappuccino proprio come si trova al bar. La sua capienza d’acqua è di 1,5 litri e la sua capacità è di 2 tazze per volta. Queste caratteristiche pongono questa macchina a un livello di efficienza superiore rispetto a molte altre presenti sul mercato.

Quando acquistate la Mokona Silver di Bialetti avrete in omaggio diversi accessori: il pressino per schiacciare il caffè e un kit di 3 adattatori intercambiabili da inserire nel braccio, in base a come si vuole utilizzare.

L’unico aspetto a sfavore di questa macchinetta consiste nella gamma di capsule compatibili. Infatti, possono essere usate solo quelle in alluminio di Bialetti.

 Vantaggi

  • È una macchina versatile: può funzionare con capsule in alluminio, cialde e caffè macinato.
  • Il suo stile è inconfondibile e inimitabile
  • La confezione contiene il pressino e un kit di adattatori, offerti in omaggio
  • Il serbatoio presenta un’ottima capienza d’acqua (1,5L)
  • Realizza ottimi cappuccini, grazie alla lancia a vapore

Svantaggi

  • Si può usare solo con le capsule in alluminio brevettate da Bialetti

6. Macchina per caffè a capsule universali Nespresso modello Inissia

Nelle recensioni, la Nespresso Inissia è descritta come una macchina da caffè a capsule universali con un ottimo rapporto di qualità-prezzo. Scopriamo insieme quali ragioni hanno portato le persone a crederlo.

Questa macchina per caffè è realizzata con materiali resistenti e può essere acquistata in varie tonalità di colore, che consentono di adattarla all’arredamento della casa e ai propri gusti personali. Per quanto riguarda la dimensione, proprio come alcune che abbiamo visto in precedenza, si tratta di una macchina di dimensioni contenute. Dunque, si adatta alle cucine piccole e può essere trasportata, ogni qualvolta sia necessario, da un posto all’altro della casa.

Avendo 1.260 Watt di potenza e una pressione dell’acqua della pompa di 19 bar, è considerata una delle macchine migliori in commercio, per quanto riguarda l’efficienza. Grazie a queste caratteristiche della macchinetta, il riscaldamento avviene in pochi secondi e il caffè erogato nella tazza si presenta intenso e cremoso, proprio come quello del bar.

Il suo utilizzo è intuitivo. Basta dare uno sguardo rapido alla macchina per accorgersi dei due pulsanti che consentono di preparare un espresso o un caffè lungo, in base alle esigenze e ai desideri del momento.

Questa macchinetta a capsule universali è inoltre dotata della funzione stand-by dopo nove minuti di inutilizzo, che consente di risparmiare sull’energia grazie a un sistema di spegnimento automatico.

Nonostante le numerose funzionalità appena elencate, il suo prezzo rimane in media con gli standard del settore: non è venduta né a un prezzo stracciato né a un prezzo eccessivamente alto per le sue caratteristiche.

L’unico difetto che si può trovare in questa macchina è il rumore emesso durante l’erogazione. Alcune persone si lamentano perché spesso può risultare eccessivo e dare fastidio.

Vantaggi:

  • Garantisce un’efficienza eccellente grazie all’alto livello di potenza e di pressione dell’acqua
  • È di dimensione contenuta, perciò si adatta anche alle case piccole
  • È semplice da usare
  • Permette di contenere i consumi grazie alla funzione di spegnimento automatico dopo 9 minuti di inattività

Svantaggi:

  • Il rumore emesso durante il funzionamento può risultare fastidioso

Come scegliere la migliore macchina caffè a capsule

le macchine caffè capsule universali sono un’opzione molto valida per ricreare il caffè a casa con un gusto intenso e cremoso proprio come al bar. Gli amanti di questa bevanda apprezzano la facilità d’uso e la convenienza, anche in termini di consumi energetici, del sistema a capsule.

Avendo esaminato tante variabili per trovare la migliore macchina caffè a capsule, ci siamo accorti che selezionare la Top in assoluto può essere difficile per via delle tante alternative presenti in commercio.

Quando si decide di comprare un apparecchio di questo genere, è importante capire quali variabili considerare e a quali dare maggiore importanza. Aspetto originale, prezzo contenuto, ottima efficienza: queste sono alcune delle ragioni che spingono una persona ad acquistare una macchinetta rispetto ad un’altra.

Quando si punta a spendere poco, una macchina piccola, come la Lavazza A Modo Mio Tiny o la Krups Nespresso XN304TK Pixie, è l’ideale. D’altra parte, se si desidera una macchina con un design originale e memorabile, è meglio optare per la Bialetti Mokona Silver o la illy Caffè Y3.3.

Cosa sono le capsule caffè

Le capsule caffè sono degli involucri che contengono di norma una dose. Di norma all’interno della capsula si trovano tra i 5 e i 7 grammi di caffè macinato e già pressato. Sono realizzate in materiali rigidi, come plastica, alluminio o un altro materiale riciclabile. Non c’è invece una forma precisa per le capsule, visto che in commercio se ne trova una varietà.

La natura di involucro delle capsule consente di conservare bene l’aroma originale del caffè. Di norma le capsule vengono prodotte dalla stessa azienda che fabbrica la macchinetta e spesso vengono messe in omaggio con l’acquisto dell’apparecchio.

Espresso Point è la tipologia di capsule più vendute. Con una forma a cilindro, queste capsule sono realizzate in plastica bianca. Le capsule A Modo Mio sono invece formate da plastica scura e hanno una forma piatta e larga, mentre le capsule Nespresso sono in alluminio. Tuttavia, esiste un’ampia gamma di capsule (Uno System, Caffitaly, Lavazza Blue, Dolce gusto etc.), con caratteristiche leggermente diverse.

la migliore macchina caffè a capsule consente sempre di preparare caffè espresso classico, decaffeinato oppure aromatizzato, a seconda dei gusti e dei desideri del momento.

Cosa si intende per capsule universali

Spesso nella confezione delle macchinette da caffè si parla di “capsule universali”: cosa significa?

Infatti, di norma l’azienda che produce la macchinetta, ad esempio Nespresso, produce anche le capsule da utilizzare con la macchinetta e spesso questo significa che l’acquirente della macchinetta dovrà rivolgersi a capsule di questa marca, magari più costose di altre.

Tuttavia, molte macchine consentono di utilizzare capsule universali, ovvero capsule che hanno forma e dimensioni standard. In altre parole, il termine “universali” semplicemente indica che non è necessario utilizzare per forza le capsule dell’azienda della macchinetta. Questo lascia maggiore libertà al cliente di poter scegliere le capsule che preferisce, ad esempio quelle con prezzo più conveniente e di qualità superiore.

Come smaltire le capsule correttamente

Dove vanno buttate le capsule? Questa domanda viene posta spesso dopo aver comprato una macchinetta da caffè in capsule. Lo smaltimento di questi prodotti pone delle preoccupazioni riguardo all’impatto sull’ambiente.

Di norma, le capsule del caffè sono fabbricate utilizzando materiali, come l’alluminio o la plastica. Perciò, quando sono esauste, devono essere smaltite nel sacco dell’indifferenziato.

Fortunatamente, negli ultimi anni sono state trovate delle alternative più sostenibili. Pur presentando gli stessi benefici delle capsule, le capsule compostabili, sempre più diffuse, vengono fatte con polimeri biodegradabili, invece di materiali non riciclabili.

Come si usa una macchina da caffè in capsule

La migliore macchina caffè a capsule è sempre facile da usare, tuttavia è necessario almeno capire come avvenga il funzionamento, per evitare spiacevoli inconvenienti.

Appena acquistata, una macchina per il caffè in capsule deve essere pulita in maniera impeccabile per evitare cattivi odori ed eliminare residui della lavorazione. È necessario rimuovere le parti smontabili e passarle sotto acqua non troppo calda. In seguito, bisogna versare abbastanza acqua nel serbatoio da riempirlo e svuotarlo senza inserire alcuna capsula. Solo dopo un primo giro a vuoto, dopo aver riempito nuovamente il serbatoio, si può preparare il primo caffè.

Dopo aver inserito correttamente la capsula del gusto di gradimento, la capsula viene bucata e l’acqua, riscaldata a una temperatura di circa 85°C dalla pompa di cui è dotata la macchinetta, viene erogata, risultando nel caffè. Tutto il procedimento richiede pochi secondi. Quando il caffè è prodotto, la macchina provvede da sola a trasferire la capsula finita in un contenitore che poi può essere preso per effettuare lo smaltimento.

Visto che di norma il primo caffè che esce dalla macchinetta non è della qualità voluta ma leggermente scadente, è consigliato dalle case produttrici di buttarlo. A partire dal secondo caffè in poi sarà possibile sorseggiare il caffè e il suo sapore unico.

Dopo aver preparato il primo caffè di prova, c’è un passaggio molto importante da non trascurare. Prima di procedere con la preparazione di altre bevande, si raccomanda di settare la macchina, come indicato nelle istruzioni sul manuale d’uso che si trova nella confezione. Infatti, esistono dei parametri di funzionamento per vari aspetti della macchina tra cui la pressione della caldaia, la temperatura e il tempo di erogazione. Se questi parametri non vengono rispettati a dovere, la macchinetta potrebbe funzionare male o produrre un caffè di scarsa qualità.

Come pulire una macchina da caffè a capsule

Come abbiamo visto, la macchinetta appena acquistata deve essere pulita con molta cura. Tuttavia, l’attenzione alla pulizia non si conclude con l’erogazione del primo caffè.

Una macchina del caffè a capsule, di qualsiasi qualità e a qualsiasi prezzo venga venduta, deve essere pulita in maniera adeguata e regolare per tutta la durata della sua vita, per evitare che il caffè prodotto dalla macchinetta risulti di qualità scadente. La pulizia prevede diverse fasi, che vanno svolte entro tempistiche stabilite e secondo modalità specifiche.

In primo luogo, dopo qualche utilizzo, bisogna togliere il filtro anticalcare, il serbatoio e le altre parti smontabili e lavarle con cura per evitare che si accumulino particelle di sporco e di polvere.

Ogni tre o quattro mesi, quando la macchinetta ha erogato circa trecento caffè, è necessario svolgere la decalcificazione, ovvero la rimozione del calcare. Questa operazione si effettua con un prodotto acquistabile nei supermercati o online oppure con una miscela di acqua e acido citrico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.